9 pensieri su “Fatica sprecata

  1. Perché non si capisce che quello che viene scritto su un social ha la stessa identica valenza di ciò che si dice in una piazza o in un bar. Ecco quindi che sui social il confronto non interessa, l’opinione garbata diventa noiosa, serve lo scontro, l’offesa, la calunnia, la parolaccia, la derisione pubblica per aumentare i follower e raccattare qualche like.
    Andiamo al bar va’, che ti offro un caffè. 😊

  2. secondo me il peggio deve ancora venire, il popolo è un gregge che pasce seguendo il campanaccio del montone, si insultano sui giornali, si insultano nei palazzi istituzionali, si insultano in tv, si insultano anche nei luoghi sacri… come potrebbero i meschini non farlo sul web protetti e garantiti dall’anonimato???

    • L’anonimato può avere la sua utilità, ma solo in determinati casi e quando ci va di mezzo l’incolumità fisica.
      Sul fatto che il peggio debba ancora venire, purtroppo, sono d’accordo.
      I danni provocati dalla mancanza di educazione civica ce li porteremo avanti per decenni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...