Di cattiveria e idiozia

La gente non è cattiva, mia cara. È idiota, il che è ben diverso. La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L’idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all’istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione. Si sente orgoglioso in quanto può rompere le palle, con licenza parlando, a tutti coloro che considera diversi, per il colore della pelle, perché hanno altre opinioni, perché parlano un’altra lingua, perché non sono nati nel suo paese o perché non approva il loro modo di divertirsi. Nel mondo c’è bisogno di più gente cattiva e di meno rimbambiti.

Carlos Ruiz Zafón – L’ombra del vento

Trovata su Facebook, credo esprima perfettamente l’atmosfera che si respira in Italia, soprattutto in questo periodo.

Annunci

Di telefonini e SUV

Ehi, dico a te.
Sì, a te, possessore di un SUV grande quasi quanto un Hummer.
Chissà quanto ti è costato, chissà quanto ci godi a fare il figo e chissà quanto ti pettini l’ego immaginando gli altri che pensano:”WOW, chissà quanto gli è costato, deve essere uno pieno di grana”.
Tutto questo, naturalmente, mentre non caghi assolutamente le micromacchine intorno a te e mentre telefoni con il tuo “iQualcosa”.

Un sacco di soldi…

50 CAZZO DI EURO PER COMPRARTI UN FOTTUTO VIVAVOCE NO EH ?!?

Magari così terresti le manine sul volante.
Magari eh ?

Most Influential Blogger

most-influential-blogger

Diemme mi ha nominato per il premio.
Non credo di essere così famoso o saggio da influenzare qualcuno, ma comunque è sempre un piacere riceverne uno.
Poi me lo ha mandato lei e questo basta e avanza per sentirsi lusingati. 🙂

Come per ogni blog award, ci sono delle regole da seguire:

  1. Aggiungere il logo del premio al blog – FATTO –
  2. Rispondere alle 11 domande proposte – FATTO –
  3. Passare il premio ad altri 11 blogger – e qui è dura… –

Domande:

1) Cosa ti rende più felice?

Piccole cose: i sorrisi dei miei pargoli e di mia moglie, un “come stai” non di rappresentanza, una partita ad AD&D con alcuni amici e un sacco di altre cosine così.

2) Ami più l’oceano o le montagne?

OCEANO… addirittura…
L’ho visto una volta sola e non ci ho fatto neanche il bagno, diciamo tra mare e montagna, và.
Una volta sarebbe stato il mare, ora preferisco la montagna.

3) Qual è stato un momento speciale nel 2012?

Tanti.
Alla mia età faccio ancora l’animatore nella mia parrocchia e di momenti speciali ce ne sono veramente tanti.
Poi ci sono quelli in famiglia.

4) Qual è la tua citazione preferita?

Ce ne sono tante, di solito cerco quella più adatta all’occasione.
Però, quella che preferisco tanto da avercela nella firma delle mie e-mail è una battuta di Marco Paolini dello spettacolo “I-TIGI Canto per Ustica”, dedicato alla strage di Ustica: “A noi italiani l’indignazione dura quanto l’orgasmo, poi ci viene sonno“.

5) Ti piaci?

Nì, ho un sacco di difetti ma mi amo follemente. :mrgreen:

6) A Capodanno, resti in piedi ad aspettare la mezzanotte?

Eccerto, se non altro per fare un po’ di festa.
E poi dài, Capodanno da seduti…

7) Qualcosa che desideri sia fatto ASAP?

Aspetta che srotolo la lista…
Ce ne sarebbero di cose, ma credo che sarebbe bello ci fosse la possibilità di risvegliare il gene dell’umiltà nell’animo della gente.

8) Quali erano le tue materie favorite quando eri a scuola?

Italiano, Musica ed Educazione Artistica.

9) Quale strumento musicale hai tentato di suonare?

Diversi: chitarra (che suono), armonica, flauto, Tin Whistle (flauto irlandese), tastiere.

10) Qualcosa che desidereresti aver imparato prima?

Anche qui la lista è lunga, col senno del poi ne arrivano di cose.
Una delle tante ?
Che lo studio alla fine paga.

11) Ti piace svolgere attività manuali, disegnare, dipingere?

Sto iniziando a cavicchiarmela con il disegno vettoriale e adoro fotografare.

Le nominations
Per quanto riguarda le nominations, spiacente ma non seguo un numero così grande di blog e di questi tanti hanno già preso il premio.
Diciamo che questo award è per tutti quanti perché, chi più chi meno, influenzano il mio modo di pensare anche solo leggendoli.

Una 883

harley_davidson_iron_883_wallpaper_white-other

Ho un ginocchio scassato e cosa mi piacerebbe in questo momento ?

Avere una 883 per andare a fare un giro.
Una 883, la mia chitarra, un mio amico/collega che sicuramente verrebbe con me portando il suo basso e un tour in giro per l’Irlanda a suonare nei pub (e a farci cacciare fuori).

Mah, devo smetterla di guardare “Le strade di Max” (però quel sogno è da tanto tempo che ce l’ho). 😉